‘Comunicati stampa’ Archive

Direttrice di AI Turchia detenuta e in isolamento

Idil Eser, direttrice di Amnesty International Turchia, è stata arrestata il 5 luglio insieme ad altri sette difensori dei diritti umani e due formatori nel corso di un seminario sulla sicurezza digitale e la gestione delle informazioni che si stava svolgendo a Büyükada, un’isola al largo di Istanbul. “Siamo profondamente preoccupati e indignati per la […]

Firma l’appello: Canali sicuri di accesso all’Unione europea!

È in atto la più grande crisi dei rifugiati dalla Seconda guerra mondiale. Milioni di persone scappano da violenze e soprusi, dagli attacchi con gas in Siria alla tortura e alla schiavitù in Eritrea. Da gennaio, oltre 350.000 persone, in maggioranza rifugiati, hanno intrapreso viaggi pericolosi in cerca della sicurezza in Europa. Più di 2.700 […]

8 marzo – Amnesty in piazza nella Giornata mondiale della donna

Care amiche e cari amici, vi informiamo che DOMENICA 8  MARZO in Piazza Nettuno dalle 12 alle 19 il gruppo di Bologna di Amnesty sarà presente con un tavolino di raccolta firme in difesa dei diritti delle donne e, in particolare, dei loro diritti sessuali e riproduttivi. Vi invitiamo a unirvi a noi per firmare […]

Brasile: Ambasciata rifiuta di ricevere le firme per diritto di manifestazione

Brasile: Ambasciata rifiuta di ricevere le firme, dichiarazione di Amnesty International L’Ambasciata brasiliana in Italia ha rifiutato questa mattina di ricevere 6000 firme raccolte, nelle ultime settimane, da Amnesty International Italia per chiedere il rispetto del diritto di manifestazione pacifica durante gli imminenti Mondiali di calcio. “Ieri sera ci hanno comunicato che non era più […]

Amnesty al cinema nell’uscita del film “12 anni schiavo”

Care amiche e cari amici, Desideriamo segnarlavi che Amnesty International patrocina l’uscita del film “12 anni schiavo” di Steve McQueen e Vi segnaliamo che a partire da Giovedì 20 febbraio e per tutto il fine settimana saremo presenti con un nostro banchetto informativo e di raccolta firme presso il cinema Odeon, Via Mascarella, 3, Bologna. Di […]

5 febbraio – Manifestazione globale Contro l’Omofobia in Russia

Il 5 febbraio in Piazza Nettuno, Bologna, a partire dalle 19.00, il gruppo Amnesty Bologna partecipa alla manifestazione organizzata da Arcigay il Cassero in risposta alla chiamata di Allout. Campagna promossa da AllOut, vedi gli altri eventi in tutto il mondo: http://www.principle6.org/ https://www.allout.org/en/p6events L’evento di inaugurazione delle olimpiadi di Sochi è alla porte e Bologna […]

Strage dei migranti, oggi alle 18 Amnesty International Italia manifesta di fronte a Montecitorio: “Oggi piangete, ieri dov’eravate?”‏

COMUNICATO STAMPA CS124-2013 STRAGE DEI MIGRANTI, OGGI ALLE 18 AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA MANIFESTA DI FRONTE A MONTECITORIO PER CHIEDERE ALLE ISTITUZIONI ITALIANE: ‘OGGI PIANGETE, IERI DOV’ERAVATE’? Amnesty International Italia manifestera’ oggi alle 18 di fronte alla Camera dei deputati per chiedere a tutte le istituzioni italiane che hanno responsabilita’ nelle politiche sull’immigrazione, di sostituire le […]

“I diritti umani più al centro del dibattito politico, ma restano antichi vizi e tabù”

Amnesty International Italia ha presentato il 25 settembre il suo bilancio sull’attività di governo e parlamento sui diritti umani nei primi sei mesi della XVII Legislatura. E anche il 25 settembre 2013 il Senato della Repubblica ha approvato in via definitiva e all’unanimità il disegno di legge per la ratifica del Trattato internazionale sul commercio […]

Amnesty ai leader del G20: stop all’omofobia in Russia

AMNESTY INTERNATIONAL CHIEDE AI LEADER DEL G20 DI CONDANNARE LA LEGISLAZIONE ANTIOMOFOBIA IN RUSSIA Amnesty International ha chiesto ai leader mondiali che prenderanno parte alla riunione del G20 di San Pietroburgo di esprimere condanna per la drastica legge antiomofobia entrata in vigore in Russia a luglio e di fare tutto cio’ che e’ in loro […]

L’Italia deve rendere conto dell’espulsione illegale di A. Shalabayeva e di sua figlia

Il governo italiano deve indagare e rendere pubbliche tutte le circostanze che hanno portato all’espulsione illegale della moglie e della figlia dell’oppositore politico kazako Mukhtar Ablyazov. Lo ha dichiarato oggi Amnesty International, mentre il parlamento italiano si appresta a esaminare le conclusioni dell’inchiesta del ministero dell’Interno sulle accuse di collusione tra Italia e Kazakistan e […]