Buone notizie

04/07/11 – Impunità – Bahrein
ll 30 giugno 2011 il re del Bahrein Hamad bin Isa al Khalifa ha annunciato il trasferimento ai tribunali civili di tutti i processi connessi alle proteste, la revisione dei verdetti e l’istituzione di una commissione indipendente d’inchiesta sulle violazioni dei diritti.

01/07/11 – Impunità – Uruguay
Il 30 giugno 2011 il presidente José Mujica ha revocato un decreto del suo predecessore che aveva bloccato le indagini sulle gravi violazioni dei diritti umani commesse dalla polizia e dell’esercito durante la dittatura tra il 1973 e il 1985.

27/06/11 – Giustizia internazionale-Tunisia
Il 24 giugno 2011 la Tunisia è diventata il 116esimo stato parte dello Statuto della Corte penale internazionale.

27/06/11 – Impunità-Guatemala
Il 17 giugno 2011 è stato arrestato il generale in pensione Hector Mario Lopez Fuentes. Deve rispondere dell’accusa di genocidio e crimini contro l’umanità per la sua responsabilità in 12 massacri avvenuti tra il 1982 e il 1983.

27/06/11 – Prigionieri di coscienza – Guinea Equatoriale
Il 5 giugno 2011, in occasione del suo 69° compleanno, il presidente Teodoro Obiang Nguema Mbasogo ha concesso la grazia a 22 detenuti, tra cui cinque prigionieri di coscienza adottati da Amnesty International.

22/06/11 – Prigionieri di coscienza – Iran
Emadeddin Baghi, giornalista e tra i più noti attivisti per i diritti umani, è stato rilasciato lunedì 20 giugno 2011. Era stato condannato a un anno di carcere per aver fondato l’Associazione per la difesa dei diritti dei prigionieri e a un altro anno per aver concesso un’intervista alla Bbc.

20/06/11 – Diritti economici, sociali e culturali
Il 16 giugno 2011 la conferenza annuale dell’Organizzazione internazionale del lavoro ha adottato la Convenzione sul lavoro domestico, stabilendo una serie di standard che dovrebbero migliorare le condizioni di lavoro di decine di milioni di lavoratori domestici e lavoratrici domestiche.

20/06/11 – Campagna “Io pretendo dignità” – Angola
Il 12 giugno 2011 il governo si è impegnato a fornire, a partire dal mese di settembre, nuove case a 450 abitanti della capitale Luanda, vittime di sgomberi forzati tra il 2004 e il 2006. Approfondisci.

20/06/11 – Prigionieri di coscienza – Iran
Shiva Kamalipour Azad, giornalista e attivista, è stata rilasciata su cauzione il 25 maggio 2011. Era stata arrestata il 17 aprile all’aeroporto internazionale di Teheran, dal quale stava partendo verso gli Usa per prendere parte a un seminario sul giornalismo nel mondo arabo.

13/06/11 – Pena di morte – Stati Uniti d’America
Il 7 giugno 2011, a circa una settimana dall’esecuzione, il governatore dell’Ohio John Kasich ha graziato Shawin Hawkins, commutando la sua condanna a morte in ergastolo.

13/06/11 – Rilasci – India
Murtaza Manzoor, 17 anni, è stato rimesso in libertà il 23 maggio 2011. La  polizia non ha mai fornito alcuna spiegazione sull’arresto e sulla detenzione del ragazzo.

13/06/11 – Prigionieri di coscienza – Iraq
Il 7 giugno 2011 sette attivisti dell’Organizzazione non governativa Ayna Haqqi (Dove sono i miei diritti) sono stati rimessi in libertà.

13/06/11 – Prigionieri di coscienza – Sudan
A seguito di un’azione urgente di Amnesty International, il 29 maggio 2011 è stato rilasciato anche Adil Ibrahim Karar, l’ultimo di 70 attivisti arrestati il 31 gennaio a Omdurman per impedir loro di prendere parte a una manifestazione.

06/06/11 – Pena di morte – Etiopia
Il 3 giugno 2011 il governo ha disposto la commutazione a 25 anni di carcere delle condanne a morte di 23 funzionari dell’ex regime, deposto nel 1991.

06/06/11 – Giustizia internazionale – Brasile
Il 19 maggio 2011 la Corte suprema ha deciso in favore dell’estradizione in Argentina di un ex maggiore dell’esercito, Norberto Raul Tozzo, accusato di sequestro e sparizione.

06/06/11 – Rilasci – Oman
Nove manifestanti arrestati il 14 maggio 2011 nel corso di una protesta pacifica sono stati rilasciati tra il 16 e il 17 maggio.

09/05/11 – Prigionieri di coscienza – Emirati Arabi Uniti
Il 17 aprile 2011 le autorità dell’emirato di Ajman hanno rilasciato Fahad Salem al-Shehhi, un attivista della società civile arrestato sette giorni prima.

02/05/11 – Pena di morte – Sierra Leone
Celebrando il 50mo anniversario dell’indipendenza dalla Gran Bretagna, il 27 aprile 2011 il presidente della Sierra Leone Ernest Koroma ha commutato le condanne a morte di quattro uomini e una donna.

02/05/11 – Diritti dei richiedenti asilo, dei rifugiati e dei migranti – Spagna/Siria
Il 15 aprile 2011, Mohamed Zaher Asade, un cittadino siriano che rischiava la deportazione nel proprio paese e molto probabilmente la tortura, è stato rimesso in libertà dal terzo tribunale amministrativo di Granada.

27/04/11 – Pena di morte- Marocco
Il 14 aprile 2011 il re Mohamed ha commutato in ergastolo cinque condanne a morte.

27/04/11 – Impunità- Argentina
Il 14 aprile 2011 l’ex presidente Reynaldo Bignone, al potere tra il 1982 e il 1983, alla fine del periodo delle giunte militari, è stato
condannato all’ergastolo per i crimini commessi durante la dittatura.

27/04/11 – Prigionieri di coscienza – Qatar
Sultan al-Khalaifi, blogger e fondatore di un’organizzazione per diritti umani che si occupa delle detenzioni arbitrarie nel paese, è stato rilasciato il 1° aprile 2011.

18/04/11 – Prigionieri di coscienza – Marocco
Il 14 aprile 2011 il re Mohamed ha graziato Chekib El-Khiari, un prigioniero di coscienza adottato da Amnesty International nel giugno 2009, quando venne condannato a tre anni di carcere per aver denunciato casi di corruzione.

18/04/11 – Difensori dei diritti umani – India
Binayak Sen
Il 15 aprile 2011, dopo circa 100 giorni di carcere, la Corte suprema ha disposto il rilascio su cauzione di Binayak Sen, noto difensore dei diritti umani e sostenitore del diritto alle cure mediche degli adivasi.

11/04/11 – Impunità – Argentina
Il 31 marzo 2011 il generale Eduardo Cabanillas è stato condannato all’ergastolo per aver diretto il centro “Automotores Orletti”, dove furono torturati e uccisi prigionieri politici provenienti da altri paesi sudamericani.

05/04/11 – Rilasci  – India
Faizan Rafiq Hakeem, 14 anni è stato rilasciato il 5 aprile 2011 dalla polizia dello stato di Jammu e Kashmir. Era stato arrestato all’inizio di febbraio sulla base del controverso Atto sulla sicurezza pubblica.

04/04/11 – Impunità  – Nigeria
Il 27 marzo 2011 il presidente Goodluck Jonathan ha firmato l’Atto emendativo della Commissione nazionale sui diritti umani, che attendeva da sei anni di entrare in vigore.

04/04/11 – Prigionieri di coscienza – Siria
‘Abd al- Rahman Mohammed ‘Omar, autore di musica tradizionale curda conosciuto come Bavé Selah, è stato rilasciato il 5 marzo 2011. Era stato arrestato il 24 gennaio e durante la detenzione è stato torturato.

04/04/11 – Pena di morte – Sierra Leone
Il 3 marzo 2011 la Corte d’appello ha annullato la condanna a morte per omicidio di una donna da sei anni in attesa dell’esecuzione e ne ha disposto la scarcerazione. La donna, analfabeta, incinta e senza avvocato difensore, si era fatta convincere dal marito (il probabile omicida) a siglare con l’impronta del pollice una confessione.

29/03/11 – Impunità – Nigeria
Il 27 marzo 2011 il presidente Goodluck Jonathan ha firmato l’Atto emendativo della Commissione nazionale sui diritti umani, che attendeva da sei anni di entrare in vigore. La legge garantisce l’indipendenza e fondi adeguati dell’organismo incaricato di promuovere e proteggere i diritti umani.

28/03/11 – Prigionieri di coscienza – Cuba
Felix Navarro e José Ferrer, prigionieri di coscienza adottati da Amnesty International, sono stati rilasciati il 23 marzo 2011.

28/03/11 – Processi iniqui – Stati Uniti d’America
Jordan Brown
Il 14 marzo 2011 la Corte superiore della Pennsylvania ha annullato la decisione di una corte di primo grado che aveva negato a un imputato tredicenne, Jordan Brown, la possibilità di essere processato da un tribunale minorile.

Fonte: http://www.amnesty.it/archivio-tutte-buone-notizie.html